Music

6ix9ine arrestato a New York attende l’estradizione in Texas

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Al ritorno dal suo Tour Europeo che ha visto presente anche l’Italia, 6ix9ine è stato arrestato per presunto soffocamento ai danni del sedicenne Santiago Albarran.

Il rapper è stato fermato dalle forze dell’ordine all’aereoporto JFK di New York con un mandato di arresto risalente al maggio scorso, le accuse provengono da una registrazione del sedicenne apparsa su internet, ma riguardante un fatto avvenuto presumibilmente a gennaio. Il video in questione riprende l’aggressione da parte 6ix9ine nella Galleria Mall, il più conosciuto centro commerciale di Houston, in Texas; non sembrano esserci dubbi sull’accaduto, il ragazzo aggredito riporta graffi sul collo che confermano l’ipotesi di soffocamento.

Al momento la libertà su cauzione gli è stata negata e adesso 6ix9ine è in attesa di estradizione in Texas dove il prossimo 20 luglio si terrà l’udienza sul fatto in questione.

Restate connessi su Outpump per sapere come andrà a finire.


Outpump

ABOUT US · ADVERTISING LAVORA CON NOI