Fashion

Addio, Virgil Abloh

Articolo di

Ruben Di Bert

Gli ultimi due anni sono stati strani, imprevedibili e le nostre certezze sono cambiate. Eppure, in tutto questo caos non ci saremmo mai aspettati di dover comunicare una notizia del genere.

Oggi, ci ha lasciati Virgil Abloh, uno dei nomi più talentuosi di sempre nel campo della moda, del design, dell’arte, della cultura e di molto altro. Il triste annuncio è arrivato in serata attraverso il profilo Instagram dello stilista.

Il designer è scomparso all’età di quarantuno anni a causa di un angiosarcoma, una rara forma di tumore al cuore contro cui stava combattendo in totale riservatezza dal 2019. Virgil ha continuato infatti a lavorare fino all’ultimo, portando avanti con devozione i suoi mille progetti multidisciplinari, dalla recente collaborazione con Mercedes alla sua partnership con Nike, fino alle collezioni di Louis Vuitton, la cui primavera/estate 2022 dovrebbe essere presentata tra due giorni a Miami.

Il creativo, che con il suo approccio visionario è riuscito a cambiare per sempre il mondo, lascia le due figlie Grey e Lowe, la moglie Shannon e i genitori, oltreché un numero infinito di amici e suoi appassionati.