adidas x Arizona Iced Tea: un mistero ancora irrisolto

Articolo di

Andrea Procida

Il 18 e 19 luglio New York ha ospitato un pop-up store che celebrava la partnership tra adidas e Arizona Iced Tea.

Nulla di strano, se non che le due Yung-1 e la Continental 80 nate dalla collaborazione tra i due marchi sono state vendute al prezzo di 99 centesimi.

Chi si recava al pop-up doveva comprare una lattina di tè, al cui interno era presente un ticket che dava la possibilità di acquistare un paio di scarpe.

Visto il prezzo irrisorio, il negozio aveva attirato moltissima gente causando numerosi problemi di ordine pubblico, sfociati poi nella chiusura del pop-up store e nell’annullamento della release.

Nei giorni successivi, rumors sembravano confermare un ritorno sugli scaffali a prezzi normali che si aggiravano intorno ai 200$, notizia che però non è mai stata ufficializzata.

Quello che sembrerebbe essere certo (secondo alcune persone molto vicine ad adidas) è che sia il brand tedesco che Arizona Iced Tea si starebbero organizzando per lanciare le sneakers in modo sicuro ed efficace tramite raffle.

Al momento nessuna di queste notizie è stata ancora confermata, ma nei prossimi giorno potremmo aspettarci un annuncio ufficiale da parte del duo.

Continuate a seguire Outpump per futuri aggiornamenti.

prossimo articolo

Ispirate alle NikeCourt, le nuove Type LX Black Pink stanno per arrivare