Sneakers

Air Jordan 11 compie 25 anni implementando la tecnologia Nike Adapt e non solo

Articolo di

Edoardo Cavrini

Le Air Jordan 11 sono pronte a spegnere 25 candeline, rivoluzionando e al contempo omaggiando la loro storia. Sono dunque in arrivo due nuovi modelli, il primo, strizza l’occhio al futuro e prende il nome di Air Jordan 11 “Adapt”, il secondo, più legato al passato è invece quello delle Air Jordan 11 “Jubilee”.

A 25 anni di distanza dagli sketch realizzati da Tinker Hatfield, il design delle Air Jordan 11 è stato privato del suo classico sistema di allacciatura per lasciare spazio all’innovativa tecnologia Nike Adapt. Tecnologia che, ricordiamo, permette di controllare comodamente la calzata della scarpa semplicemente utilizzando l’applicazione del cellulare. A differenza delle precedenti sneakers a cui era stata applicata questa tecnologia, la AJ11 mantiene invariato il proprio aspetto, eccezione fatta per la midsole leggermente più spessa.

Ispirato dai bozzetti del 1995 della Air Jordan 11, il modello che celebra il 25° anniversario della silhouette incorpora nel proprio design il logo Jumpman in metallo e la scritta “JORDAN” su tutti i passa lacci. Sul tallone è stampato inoltre il numero 23 mentre sulle solette il 25. La tomaia nera, combinata alla midsole bianca e ai dettagli argentati rendono perfettamente omaggio a una scarpa che, dal suo debutto fino a oggi, è riuscita ad affermarsi come un’icona di stile dentro e fuori dal campo da basket.

Le Air Jordan 11 “Jubilee” saranno le prime a uscire il prossimo 12 dicembre, mentre le Air Jordan 11 “Adapt” chiuderanno l’anno in bellezza con l’uscita programmata per il 30 dicembre.

prossimo articolo

Tre nuove adidas Samba portano la firma di Jonah Hill