Fashion

I nuovi jeans Gucci con macchie d’erba

Articolo di

Ruben Di Bert

Quando lo scorso gennaio hanno solcato la passerella della collezione autunno/inverno 2020 sono quasi passati inosservati, eppure oggi sono sulla bocca di tutti. Stiamo parlando di due nuovi articoli della proposta denim di Gucci: un paio di jeans e una salopette caratterizzati da (finte) macchie d’erba.

I due capi, che possiamo trovare online al rispettivo prezzo di €680 e €980, vantano infatti un particolare trattamento délavé intinto di verde per simulare lo stesso effetto che si ottiene quando ci si rotola nei prati.

Dietro a quella che può sembrare una bizzarra trovata, in realtà il direttore creativo della maison Alessandro Michele vuole trasmettere due messaggi per nulla scontati. Il primo, è la necessità di riscoprire la propria infanzia per riappropriarsi di quell’ingenuità che favorisce l’apprendimento di idee più giuste; mentre il secondo è legato alla sostenibilità, poiché i due pezzi non solo simboleggiano un senso di amore nei confronti della Terra, ma sono realizzati in cotone organico e gli scarti derivati dalla loro lavorazione faranno parte del processo di riciclo nato dall’iniziativa Gucci Up.

Nonostante ciò, le critiche sul web non mancano.