Streetwear

Alexander Wang parla della sua carriera

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Alexander Wang, giovedì 9 giugno, ha ricapitolato gli ultimi 10 anni della sua carriera in un’intervista con la giornalista Alina Cho al MET di New York; ha raccontato del suo periodo lavorativo come direttore creativo di Balenciaga e di come ha intenzione di proseguire con il suo brand nei prossimi anni.

Di seguito vi proponiamo alcuni stralci della conversazione.

“Le idee migliori non devono venire dall’alto. Voglio che tutte le persone con cui lavoro pensino come se fossero loro stessi imprenditori.”

Riguardo il retail nell’era digitale, invece, dice..

“Sappiamo tutti che il futuro non è certamente la vendita al dettaglio in questi anni di grande digitalizzazione, basta pensare ai milioni e milioni fatturati ogni anno da Amazon. Al colosso americano però manca un designer e se si riuscisse a sposare questa figura con piattaforme, infrastrutture e statistiche, nascerebbe un business molto interessante.”

Alexander Wang è anche appena stato nominato come primo curatore del settore fashion di Apple.

É la prima volta che Apple si avventura in questo campo. Hanno voluto creare una sorta di mondo senza soluzione di continuità, una piattaforma dedicata alla musica e alla moda. Per come la vedo io, non ci sono più linee molto pulite che dividono un musicista da un fashion designer. Ognuno oggi è il suo stesso brand.”

fonte : wwd


Outpump

ABOUT US · ADVERTISING LAVORA CON NOI