Altre tasse colpiscono StockX, una nuova legge Americana impone i dazi sui beni di lusso

Articolo di

Roberto Penna

Cambiano le regole in casa StockX: oggi in America è entrata ufficialmente in vigore la legge sui beni di lusso che renderà la vita ancora più difficile al famoso marketplace.

Infatti, tutti i prodotti con un valore superiore agli 800 dollari saranno affetti da un dazio per l’importazione pari al 15%, il quale farà aumentare ancora di più il costo finale per il consumatore.

Questo si ripercuoterà anche sulle vendite, poiché anche in quel caso, se il valore supererà il prezzo citato prima, il bene verrà tassato del 15%, facendo perdere una buona fetta di guadagno all’operazione.

Al momento queste sono le informazioni trapelate sul web, continuate a seguirci per sapere se StockX riuscirà a trovare una soluzione.

prossimo articolo

Non solo plastica, Converse riutilizza anche il denim per il suo nuovo pack