Altri guai per Cardi B: la rapper è stata arrestata

Articolo di

Greta Scarselli

Appena dopo tre settimane dallo scontro con la rivale Nicki Minaj, Cardi B è di nuovo nei guai.
La rapper nelle ultime ore si trovava alla polizia di New York per rispondere ad alcune domande riguardo recenti avvenimenti che hanno coinvolto due ragazze dello strip-club Angels, che a sua detta avrebbero avuto dei rapporti sessuali con il marito Offset.

La rapper di Bodak Yellow avrebbe ordinato ai ragazzi con cui si trovava in quel momento di attaccare due bariste del locale, Jade e la sorella Baddie B. A Giugno Jade ha dichiarato che Cardi, dopo minacce e avvertimenti, è passata ad atti fisici quando le due bariste si sono trovate faccia a faccia con il rapper di Atlanta; seguendo i fatti fino al 15 Agosto, scopriamo poi che le ragazze hanno ricevuto altre minacce e violenze fisiche da parte di persone associate a Cardi B.
Il 29 Agosto, sempre in quel locale, la scena si sarebbe ripetuta, ma questa volta davanti alla rapper, senza che lei ne prendesse parte, il tutto ripreso da passanti e dalle telecamere del locale.

Alcuni componenti del team di Cardi B, nella giornata di oggi, hanno spiegato alle forze dell’ordine che il fatto non ha niente a che vedere con lei e che non è stato premeditato, ma spontaneo dovuto a qualche drink di troppo.

Al momento, però, la rapper sembra essere stata ufficialmente arrestata e dovrà apparire in tribunale per rispondere dei fatti accaduti.

Restate connessi con noi per sapere tutte le novità sulla scena musicale seguendo @outpumpmusic su Instagram.

prossimo articolo

Ecco tutti i pezzi della collezione Winter 2018 di Palace