Fashion

L’aquilone di Louis Vuitton è in vendita a 7mila euro

Articolo di

Ruben Di Bert

Se c’è un elemento ricorrente che ha accompagnato Virgil Abloh nel suo ruolo di direttore creativo di Louis Vuitton, allora questo è probabilmente l’aquilone.

Simbolo scelto come espressione di totale libertà e divertimento, l’abbiamo visto apparire più volte durante la sfilata della collezione primavera/estate 2020, la quale aveva come invito proprio un esclusivo aquilone verde che è stato consegnato agli ospiti. Forse non tutti ricordano però che la prima volta in cui è stato inserito nel contesto della maison francese risale a giugno 2018, quando Virgil Abloh ha debuttato con la sua prima linea disegnata per il brand. In quell’evento lo stilista è stato immortalato in un’iconica foto mentre lanciava per l’appunto un aquilone sulla passerella alle porte del Palais-Royal di Parigi, proprio a manifestare l’inizio di una nuova era in cui tutto è possibile.

Ebbene, con gran stupore la griffe ha rilasciato in questi giorni un aquilone sul suo sito ufficiale. Si tratta indubbiamente di un oggetto inconsueto per una casa di moda, ma riflettendo ci si può accorgere in realtà di quanto esso rispecchi molto bene l’heritage di LV. La storia del brand affonda infatti le proprie radici sull’esperienza del viaggio e quindi sulle attività all’aria aperta, con una sana dose di spensieratezza.

L’accessorio è stato reinterpretato con una struttura professionale composta da nylon tecnico interamente ricoperto dall’intramontabile monogram, che ritroviamo anche sull’elegante astuccio per contenerlo. Insomma, si presenta esattamente come il regalo perfetto per ogni amante del lusso e collezionista che si rispetti.

Oltre alla scelta di proporre un prodotto di questo tipo, un altro fattore che sta facendo parlare di sé è senza ombra di dubbio il prezzo: pari a €7050.
Ci farete un pensierino?

prossimo articolo

Le migliori tracce rap di Natale per passare le vacanze come si deve