Sneakers’ History: Asics Gel-Lyte III x Hanon “Wildcats”

Articolo di

Andrea Procida

Correva l’anno 2011 quando Hanon shop avvió un’ incredibile e inaspettata collaborazione con Asics, la quale vedeva come protagonista uno dei modelli running più in voga del momento: La Gel-Lyte III.

Ispirata ad un club podistico locale chiamato “The Wildcats“, questa scarpa si presentava con una tomaia traforata in pelle scamosciata color simil-senape, mudguard color rosso borgogna e una split tongue felpata che garantiva il giusto comfort durante la calzata. Dettaglio molto interessante invece, era il motto di Hanonkeeps on burning” presente in doppio branding sull’ etichetta della split tongue nella parte posteriore della scarpa e nella insole.

Le Asics Gel-Lyte III x Hanon “Wildcats” furono inizialmente un’esclusiva di Hanon, ma successivamente arrivarono anche nei pochissimi e selezionati retailer Asics mondiali. Durante la vendita in store, i primi fortunati 50 clienti ricevettero il proprio paio in una sacca dual-branded, mentre per la worldwide release fu prevista una semplice sacca con il logo di Hanon.

Sicuramente una delle Asics più bramate dai collezionisti nonchè una di quelle che ha raggiunto il valore più alto (circa 1300€ per un paio DS); ma una grossa “fetta” di sneakerhead le reputa una delle scarpe più overrated del brand nipponico.

Voi da che parte vi schierate ?

 

prossimo articolo

Le Nike Air More Uptempo x Supreme sono in arrivo