Fashion

Avril8790 presenta la collezione F/W ’22 e collabora con Domenico Formichetti 

Articolo di

Ruben Di Bert

Avril8790 è un brand nato all’inizio del 2018 da un’idea di Maria Elena Sanarelli e Francesco Menci. Il suo DNA si contraddistingue per la contaminazione tra arte contemporanea e moda, fondendo queste due discipline attraverso una proposta di knitwear che intende elevare i suoi canoni secondo una visione anticonvenzionale.  

Lo scorso mese ha debuttato ufficialmente nel calendario della Milano Fashion Week con la presentazione digitale di Avril Blue Circle, una collezione che abbatte ogni tipo di barriera e schema imposti per esprimere una visone fashion identitaria, sofisticata, artistica e fluida. La linea è stata mostrata con una performance diretta dall’eclettico regista Roberto Ortu in cui i ballerini indossano un mix tra capi iconici e altri nuovi di zecca che rappresentano al meglio lo stile contemporaneo.

E non è tutto. Il marchio ha presentato anche la sua prima collaborazione con Domenico Formichetti, il quale ha rielaborato la maglieria con la sua inconfondibile sensibilità streetwear. Da questo incontro è nata un’inedita capsule collection che funge da manifesto di una nuova corrente estetica contemporanea e anticonformista guidata dalla necessità di ridefinire le dinamiche dello street style in chiave cool e innovativa. Gli articoli attingono all’heritage del mondo sportswear, ma vengono reinterpretati per la prima volta in maglia. Troviamo quindi maglie da hockey e da basket, polo e bermuda in filati nobili di cashmere e lana vergine, decorati da fantasie inedite con elementi grafici, disegni zig zag e alfabeto alieno in nuove forme e colori.