Brain Dead presenta la Prison Sculpture Capsule assieme a Clay Arlington

Articolo di

Piergiorgio Del Papa

Il brand di Los Angeles Brain Dead si sta sempre di più focalizzando sull’utilizzo di grafiche di grandi dimensioni, rendendole protagoniste delle sue capsule collection. L’ultima presentata, che conferma il nuovo stile, è stata creata in collaborazione con Clay Arlington, un artista newyorkese.

La Prison Sculpture Capsule – questo il nome della collaborazione – è caratterizzata da soli tre pezzi, quali una giacca da lavoro slavata, una longsleeve e infine un pantalone della tuta. Ogni capo ha impresse alcune grafiche sia con motivi geometrici che con scritte, quella con il logo del brand circondato da un muro di mattoni è la più riconoscibile.

Chi è interessato all’acquisto può contattare il proprio gancio di Los Angeles, città in cui verrà rilasciata in esclusiva da Dover Street Market con un’installazione permanente il 16 Febbraio.

prossimo articolo

Quentin40 ha annunciato l’uscita del suo primo album ufficiale