Sneakers

Brain Dead reinterpreta la Club C Revenge di Reebok

Articolo di

Greta Scarselli

Dai campi da tennis alla natura: Brain Dead ha reinterpretato la Club C Revenge di Reebok per un’esclusiva capsule che comprende due diverse colorazioni.

La Club C Revenge ha sempre avuto un ruolo importante nella storia di Reebok. Diventata popolare fin dalle sue prime apparizioni pubbliche, la scarpa fu creata nel 1985 da Paul Brown con l’obiettivo di realizzare un modello da tennis resistente e performante. Non solo gli atleti però sono rimasti colpiti dalla silhouette, presto anche gli sneakerhead hanno voluto questo modello ai loro piedi. Da allora la Club C Revenge è e rimane uno dei modelli più popolari di Reebok.

Rinnovando la partnership con il marchio inglese, Brain Dead gli ha ora dato nuova vita usando la natura come appiglio per far rivivere un classico. L’estetica della scarpa è stata rimodellata con una trama giocosa ed è caratterizzata da una tomaia in pelle scamosciata, con effetto neon e lacci pelosi.

Resta ancora da scoprire la data di uscita delle due colorazioni, di cui trovate qui sotto le immagini.