Sport

Burberry ha fatto causa a una squadra di League 2?

Articolo di

Fabrizio Giuffrida

Il Newport County, una piccola squadra di League 2, è al centro di una questione spiacevole che lo ha visto costretto a ritirare la terza maglia per problemi legali con la maison di alta moda Burberry.

Il team inglese militante nel quarto campionato nazionale ad inizio settembre aveva sorpreso tutti gli addetti ai lavori presentando, in collaborazione con Hummel, un terzo kit speciale e molto ad effetto. La squadra aveva collaborato per l’occasione con il collettivo hip hop di Newport GLC, e da questa partnership era nata la terza maglia della squadra.

Il kit ricordava molto l’iconico pattern tartan di Burberry e presentava gli stessi colori. Proprio per questo, come riporta il giornale inglese “The Sun”, la casa di moda avrebbe minacciato Hummel e la stessa squadra inglese, di possibili azioni legali nel caso in cui il kit non fosse stato ritirato. Così l’azienda produttrice della maglia ha spedito una lettera a tutti i tifosi che l’avevano acquistata spiegando che non sarebbe stata più prodotta e che neanche la squadra avrebbe più giocato con essa. Il vero motivo però non è stato spiegato, utilizzando come scusante le difficoltà di produzione causate dal COVID.

Quest’ultima parte, insieme con la richiesta fatta ai pochi fortunati che già avevano ricevuto la maglia di restituirla, fanno pensare che una piccola realtà come il Newport County non sia strutturato per intraprendere azioni legali contro una multinazionale della moda come Burberry. La maggior parte dei tifosi a cui è stato richiesto di restituire la maglia, hanno ovviamente rifiutato, delusi soprattutto di non poter vedere la propria squadra con indosso quel kit così particolare.

La lettera di Hummel ai tifosi del Newport recitava così:

Sfortunatamente, a causa di problemi legati al Covid all’interno delle nostre fabbriche, poca disponibilità di materie prime e problemi di produzione, ci è stato appena comunicato che non riceveremo la nostra consegna principale. Purtroppo, a causa di questo cambiamento di circostanze, il club non riceverà più gli ordini della terza maglia del Newport County 2021/22 e sfortunatamente non giocherà più con questa durante la stagione in corso. Il club non utilizzerà un terzo kit alternativo. Questa è una notizia estremamente deludente per il marchio e per tutti i tifosi del Newport AFC che non vedevano l’ora di vedere la maglia in campo.

In attesa di capire se questa vicenda avrà altri risvolti in futuro, è facile constatare la delusione della piccola società inglese così come quella dei tifosi che non vedranno più scendere in campo i propri beniamini con quel terzo kit così evocativo, e non potranno neanche acquistarlo e tenerlo come cimelio per i prossimi anni.