Fashion

Il camouflage di BAPE incontra Fred Perry

Articolo di

Ruben Di Bert

L’ultima volta in cui A Bathing Ape e Fred Perry hanno lavorato insieme è stata nel 2012, in occasione del sessantesimo anniversario del brand inglese. Ma si sa, un’unione del genere era per forza destinata a rinnovarsi, ed ecco che arriviamo ad oggi, quando le due icone dello streetwear giapponese e delle effervescenti sottoculture britanniche tornano a combinare le loro forze per dare vita a una capsule collection che già si preannuncia un classico senza tempo.

Questa volta i due marchi hanno intrecciato il loro rispettivo DNA disegnando cinque pezzi in collaborazione, i quali mescolano i loro codici stilistici secondo una forma iconica e universale. Le leggendarie Track Jacket e le mitiche polo che dagli anni Sessanta continuano a far innamorare giovani appartenenti ai più svariati generi musicali e correnti stilistiche vengono decorate con l’inconfondibile motivo 1ST CAMO di BAPE nelle colorazioni “Blue” e “Green“, alternato in pannelli più o meno vistosi. A rifinire il tutto troviamo poi un prezioso co-branding dorato ricamato singolarmente o in sequenza sulle bande delle giacche sportive, formato dal logo Ape Head e dall’immancabile Laurel Wreath.

La linea uscirà il 26 Giugno online sul sito di Fred Perry.