La campagna nonsense di Balenciaga è pura genialità

Articolo di

Ruben Di Bert

In un mondo pervaso dal web, dove si vede davvero di tutto, è difficile stupire persino per una casa di moda, eppure qualcuno ce l’ha fatta.

Questo qualcuno si chiama Demna Gvasalia e tra l’altro ha dimostrato di sorprenderci più e più volte. In questo caso il designer ha fatto parlare di sé dopo l’ultima campagna pubblicitaria realizzata da Balenciaga per la stagione primavera/estate 2020.

La prestigiosa maison ha diffuso su alcuni canali social dei video a mo’ di telegiornale, in cui dei modelli interpretano i ruoli di passanti, candidati alle elezioni e giornalisti, talvolta muovendo la bocca in modo disturbante grazie all’utilizzo della tecnologia CGI. Immediatamente i capi passano in secondo piano e il focus si sposta su servizi distopici al limite del trash, che però affrontano tematiche per nulla scontate, come la politica e il cambiamento climatico.

Qui sotto potete guardare il filmato e se nel frattempo vi è venuta voglia di acquistare la collezione visitate il sito ufficiale e le boutique Balenciaga.