Fashion

Cardi B è la regina della Paris Fashion Week

Articolo di

Leonardo Brini

Cardi B è ufficialmente la regina della Paris Fashion Week. Grazie alle sue scelte di stile, la rapper di New York è indiscutibilmente tra i personaggi fashion più interessanti degli ultimi anni, ma durante l’ultima settimana della moda parigina Cardi ha raggiunto un nuovo stato di iconicità, sfoggiando look audaci e sopra le righe che hanno catalizzato l’attenzione di fotografi e pubblico. Tra Mugler, Balenciaga e Richard Quinn scelti insieme al suo stylist di fiducia Kollin Carter, scopriamo insieme tutti gli outfit indossati dalla cantante. 

Durante la giornata di martedì 28 settembre la cantante è atterrata nella capitale francese e ha subito acceso i riflettori su di sé, presentandosi all’inaugurazione della mostra “Thierry Mugler: Couturissime” con un provocante abito aderente di paillettes rosse e un gigantesco copricapo di piume, entrambi appartenenti alla collezione Couture 1995 dello stilista. Il legame tra Cardi e la maison non è però una novità: all’edizione 2019 dei Grammy Awards, infatti, indossò quattro look dell’archivio del brand, tra i quali l’inconfondibile vestito a conchiglia sempre della collezione Couture 1995. Durante la serata, poi, per visitare l’esposizione del Musée des Arts Décoratifs, Cardi ha sfoggiato un’altra creazione vintage disegnata da Mugler (Couture 1997), questa volta composta da un corsetto e guanti di pelle nera simili a una corazza (con piume) abbinati a una gonna con strascico. 

Anche senza presenziare a eventi e passerelle, il giorno dopo la cantante non ha lasciato i paparazzi a mani vuote. Se non hai paura di osare e il tuo nome è Cardi B, andare a fare shopping non è un’occasione qualsiasi e per questo un completo Schiaparelli della collezione Fall 2021 diventa la mise perfetta per visitare le strade di Parigi. Oltre a una giacca in tweed con piastre d’oro e un “semplice” pantalone nero, gli esuberanti anelli e collane a forma di denti, occhi e bocche passavano quasi in secondo piano rispetto alla scultorea maschera dorata che le copriva il volto e che la trasformava (parole sue) nella zia ricca proveniente da Marte. Un outfit al giorno non basta e, per la cena, la scelta è ricaduta nuovamente sul marchio italiano: questa volta a vestirla è stato un cappotto nero con applicazioni a forma di capezzolo e il logo Schiaparelli ricamato sul revers. 

Ma non è finita qui. Tra sfilate e incontri con Christian Louboutin, la fashion week di Cardi non si è mai fermata e quando pensavamo che il suo estro avesse raggiunto l’apice, eccola di nuovo stupire tutti con abiti sempre più sperimentali e assurdi. Nei giorni successivi, infatti, la rapper e il suo fidanzato Offset hanno partecipato alla “sfilata-red carpet” di Balenciaga rispettivamente nelle vesti di ospite e modello, e mentre lui indossava i nuovi capi della collezione Primavera/Estate 2022, lei ha optato invece per un appariscente cappotto con una stampa formata da copertine di riviste (P/E 2020) e un cappello realizzato dal designer Philip Treacy per la collezione Haute-Couture 2021. 

Dopo una gonna tigrata di Cavalli e una tuta Chanel (Pre-Fall 2020), l’ultimo dei designer indossati durante il soggiorno parigino è stato l’inglese Richard Quinn. L’unione dei due artisti aveva già creato un momento virale nel 2019 quando Cardi si presentò sotto la Tour Eiffel con una maschera floreale che si univa al resto del look formato da giacca, gonna e calze abbinate e anche quest’anno i tre outfit proposti non sono stati da meno. In ordine cronologico, il primo dei capi disegnati da Quinn e scelto dalla cantante è stato un trench in pelle nera (P/E 2022) interamente rivestito di borchie piatte e veri e propri spuntoni sulle spalle, abbinato a stivali platform firmati Rick Owens e un basco Chrome Hearts. Il dettaglio extra che ha completato perfettamente il look punk e trasgressivo è stato poi una sigaretta, accesa in mezzo alla folla urlante fuori dall’albergo. E se il meglio arriva sempre alla fine, gli ultimi due abiti portati da Cardi hanno fatto centro di nuovo. Sempre parte della collezione Primavera/Estate 2022 presentata qualche settimana fa a Londra, la tuta color lavanda e il completo maglia-pantalone verde accesso di Richard Quinn hanno colpito tutti per la loro particolare costruzione. Entrambi infatti ricoprivano la cantante dalla testa ai piedi fino a rivestire le scarpe e diventare un tutt’uno con esse. 

Folle e divertente, Cardi B ha indubbiamente dominato lo street style di questo mese di sfilate e se ogni giorno potessimo trovare nuove foto della cantante, vorremmo che la fashion week non finisse mai.