Fashion

Carhartt WIP ha presentato la collezione primavera/estate 2022

Articolo di

Ruben Di Bert

Quando nel 1994 Edwin Faeh diede vita a Carhartt Work In Progress, l’idea era quella di introdurre nel mercato europeo la tradizione nell’abbigliamento da lavoro di Carhartt, ma vista da una prospettiva differente. Fu così che il marchio cominciò a combinare gli archetipi del workwear con le influenze provenienti dalle sottoculture di strada. Un processo creativo, questo, che ha permesso al brand di collocarsi in un nuovo contesto e che prontamente riaffiora con un’infinità di ispirazioni.

Lo è da esempio la collezione primavera/estate 2022, che traduce ancora una volta i robusti capi ispirati all’utilitarismo in una sorprendente chiave stagionale che si basa su un approccio più leggero, vibrante e allo stesso tempo sofisticato.

Nella nuova proposta per uomo e donna sono presenti contaminazioni militari e outdoor che strizzano l’occhio alle performance del trekking e all’estetica degli anni Ottanta, assieme a motivi grafici, strutture decostruite, colori tenui e trattamenti unici.

Una serie di capi, tra cui gli iconici Double Knee Pant e il Michigan Coat, che vanta un aspetto sbiadito realizzato con degli speciali lavaggi; mentre altre silhouette classiche sono state smontate e ricucite con materiali diversi e dettagli aggiuntivi. 

Se anche voi volete arricchire il vostro guardaroba con alcuni di questi pezzi senza tempo, visitate il sito ufficiale di Carhartt WIP