Carhartt WIP risponde alla volubilità della moda con la collezione primavera/estate 2020

Articolo di

Ruben Di Bert

Con l’inizio del nuovo decennio molti brand sentono la pressione di dover per forza soddisfare un desiderio di novità che crea stupore, ma non è il caso di Carhartt WIP che, con la collezione primavera/estate 2020, intende dare una risposta rinfrescante alla volubilità della moda.

La linea si basa infatti su intramontabili classici come i Single Knee Pant e la Detroit Jacket, che per l’occasione vengono ottimizzati attraverso l’utilizzo di nuovi dettagli e fabbricazioni. È dal lookbook influenzato dalle campagne pubblicitarie degli anni ‘90 che emergono al meglio gli elementi chiave del workwear in tutta la loro versatilità, complice la varietà di materiali, le grafiche accattivanti e la tecnologia GORE-TEX Infinium. Inoltre, a rendere l’offerta ancor più completa, ci anche una selezione di capispalla, gilet e shorts ispirati all’alpinismo.

La collezione è disponibile negli store Carhartt e sul sito ufficiale.

prossimo articolo

Napoli e Kappa insieme fino al 2022