Il Celtic di Glasgow sarà sponsorizzato adidas dalla prossima stagione

Articolo di

Claudio Pavesi

Il Celtic di Glasgow cambierà fornitore di kit: passerà ad adidas grazie all’accordo più remunerativo della storia del calcio scozzese. New Balance concluderà quindi la sua partnership con il Celtic a partire dall’inizio della prossima stagione, la 2020-21.

Dal 2015 il Celtic ha abbandonato Nike, preferendo la proposta commerciale di New Balance. Terminato il contratto col marchio di Boston, il colosso del calcio scozzese ha firmato con adidas un accordo di cinque anni con partenza il primo luglio 2020, inizio ufficiale della stagione 2020-21 con l’apertura del calciomercato. Il brand tedesco fornirà i prodotti da gara e da allenamento per la prima squadra maschile e quella femminile, così come il settore giovanile. Le cifre che legano il marchio tedesco alla squadra scozzese non sono ancora note ma la notizia è stata annunciata come l’accordo più remunerativo della storia del calcio scozzese, sicuramente superiore a quello attuale di New Balance da 25 milioni di sterline in cinque anni.

GLASGOW, SCOZIA – 29 DICEMBRE: Steven Davis dei Rangers e Christopher Jullien dei Celtic si sfidano per la palla durante il Ladbrokes Premiership match tra Celtic e Rangers al Celtic Park. (Photo by Mark Runnacles/Getty Images)

Il marchio americano quindi perde un altro pezzo grosso, dopo il Liverpool, in un 2020 davvero difficile per il suo settore calcio. New Balance si ritrova quindi senza le sue squadre chiave, con un roster limitato a Porto, Athletic Bilbao, lIlle, Nazionale Irlandese e poco altro. Che sia l’inizio di un addio di NB dal mondo del calcio?

Nel frattempo i ragazzi di Celtic Park festeggiano la loro prima partnership con adidas, quarto sponsor tecnico della loro storia. Dagli anni ’60 al 2005 fu Umbro a realizzare i kit, per i dieci anni successivi fu Nike, fino all’accordo del 2016 con New Balance.

prossimo articolo

Off-White x Air Zoom Tempo NEXT%, in arrivo una nuova sneaker