I classici di Carhartt WIP si reinventano per l’autunno/inverno 2019

Articolo di

Ruben Di Bert

Per l’autunno/inverno 2019, Carhartt WIP presenta una delle sue collezioni più sfaccettate, con un insieme di stili variegati ma allo stesso tempo coerenti.

Tra ispirazioni militari, influenze sportswear e inclinazioni utilitaristiche, l’inconfondibile estetica senza tempo del brand si addentra in un nuovo mondo fatto di tessuti tecnici, dettagli funzionali, stampe rétro e motivi non convenzionali.

Ecco quindi il Michigan Chore Coat e la Detroit Jacket, due tra i capi più iconici del marchio, proposti in un nuovo materiale: il Dearborn Canvas, realizzato in cotone organico sottoposto a un processo di trattamento laser che crea un effetto patinato e invecchiato.

La contrapposizione fra classico ed elaborato continua anche con il Norvell Pant creato in una lana dogtooth e capi confezionati in Griffith Twill con cuciture a contrasto, oltre a una selezione di pezzi che prendono spunto dall’iconica giacca Car-Lux e si adattano a un look sportivo più contemporaneo.

La linea è attualmente disponibile presso gli store Carhartt WIP, in alcuni retailer selezionati e online.

prossimo articolo

Gunna farà un featuring con Nicki Minaj?