L’Italia vince nella classifica dei brand più desiderati del momento

Articolo di

Ruben Di Bert

Lyst ha diffuso il terzo report trimestrale dell’anno che ci indica quali sono i brand e i prodotti più desiderati del momento.

I dati analizzano le ricerche e gli acquisti di oltre nove milioni di utenti al mese in più di dodicimila store e, tenendo anche conto degli insight rilevati su Google e sui social network, riconfermano ciò che abbiamo visto in passato, con qualche piccola differenza.

È sicuramente una certezza il fatto che la moda italiana rappresenta la maggioranza nelle aziende più quotate, così come i nomi restano pressoché gli stessi, se non per la presenza di Bottega Veneta che, dopo l’arrivo di Daniel Lee, recupera la bellezza di ben ventuno posti. Da notare anche l’uscita di YEEZY e Palm Angels che fanno spazio a Alexander McQueen e LOEWE.

Guardando invece ai singoli articoli più in voga, va segnalato l’incremento di interesse per il piumino Bramant di Moncler, il prestito della cintura Gucci dalla wishlist femminile a quella maschile e, infine, la passione per le sneakers, più precisamente per le adidas Continental 80, le Air Jordan I e le Ozweego di Raf Simons.

prossimo articolo

Kendrick Lamar marmorizza le Nike React Element 55 per la sua prossima collaborazione