Fashion

Clay Arlington firma la nuova campagna di Carhartt WIP

Articolo di

Ruben Di Bert

“IT’S JUST WORK” si legge in un’immagine, ma per quanto possa sembrare ironico sappiamo che non è propriamente vero. A fine anni Ottanta Carhartt si stava ormai allontanando dalle limitazioni dell’abbigliamento da lavoro e con le sue silhouette robuste e funzionali si stava insidiando in quello che da lì a poco conosceremo come streetwear attraverso rapper e street artist. Quando poi nel 1994, in seguito all’entrata nel mercato europeo grazie a Edwin Faeh, nacque la divisione Work In Progress, il brand diventò una vera e propria icona culturale che affiancava la vendita dei suoi prodotti a dei progetti collaborativi per supportare skater, musicisti e creativi di ogni genere.

Tutta questa storia la possiamo trovare racchiusa in modo impeccabile nella nuova campagna Spring 2021, nata dalla partnership con l’artista e designer Clay Arlington, che si è ispirato ad alcuni suoi vecchi lavori per fondere la sua estetica con quella di Carhartt WIP in un connubio perfettamente riuscito. Seppur non vengano ritratti in primo piano degli articoli, fatta eccezione per un pallone da basket, una felpa e qualche altro piccolo accessorio, l’essenza del workwear e della sua natura utilitaristica traspare tutta attraverso le composizioni architettate ad hoc.

Inoltre, per celebrare il progetto verranno rilasciate due t-shirt esclusive che riprendono i tratti stilistici degli scatti e che saranno accompagnate da una speciale zine.