Fashion

La collaborazione tra adidas e Prada si converte in NFT

Articolo di

Ruben Di Bert

Da fisica a virtuale, la collaborazione tra adidas e Prada continua a stupire annunciando il suo ingresso in una nuova dimensione. In seguito al lancio della collezione Re-Nylon con protagoniste le sneakers Forum e una linea d’abbigliamento, i due brand hanno presentato un progetto unico nel suo genere dedicato ai non-fungible token

L’approccio progressista che accomuna i due marchi è quindi pronto ora a varcare una nuova frontiera sancendo il suo debutto nel metaverso. Nasce così “adidas for Prada re-source”, un’iniziativa volta a riunire i partecipanti attraverso la moda, il design e la crittografia per la co-creazione di un’opera d’arte digitale su larga scala che invita il pubblico a contribuire con le loro fotografie. 3.000 scatti provenienti dalla community approderanno nell’Open Metaverse e andranno a formare un unico mosaico di NFT curato dall’artista Zach Lieberman sulla rete Polygon.

Prima di venire esposto come installazione in selezionati negozi di tutto il mondo, il frutto di questo lavoro sarà messo all’asta dal 28 al 31 gennaio sul marketplace SuperRare e la maggior parte del ricavato andrà a Slow Factory, un’organizzazione no-profit che si occupa di creare istruzione per promuovere soluzioni significative e comunità inclusive.