Fashion

La collezione Resort 2021 di Off-White riflette la società in cui viviamo

Articolo di

Ruben Di Bert

Il cambiamento era stato annunciato e le promesse sono state mantenute. Off-White dice addio allo streetwear e punta tutto sul sartoriale anche per la collezione Resort 2021. L’anticipazione che Virgil Abloh ci fornisce prima del suo atteso ritorno in passerella è infatti caratterizzata da look formali fatti di blazer, camicie, pantaloni eleganti e accessori in pelle. Tutto ciò però non esclude un approccio estremamente contemporaneo, reso possibile dall’inconfondibile estetica portata avanti dal brand.

A catturare l’attenzione su questa linea, però, non è solamente il nuovo stile adottato, bensì tutti i messaggi che traspaiono dal lookbook, poiché dietro agli scatti possiamo cogliere numerosi riferimenti al particolare periodo che stiamo vivendo. “What Stars Are You Under?”, è con questa domanda nemmeno troppo ironica che il designer ci introduce nel suo percorso narrativo. Salta infatti subito all’occhio la scritta “I Support Young Black Businesses” posizionata in bella mostra su un paio di guanti, così come una stampa che ritrae la Terra sofferente e un motivo costituito da dei mostriciattoli. Anche il contesto è piuttosto cupo, in perfetta sintonia con la color palette dei capi. Infine, i modelli assumono delle pose non proprio convenzionali, facendosi scappare qualche sbadiglio e qualche smorfia annoiata. E anche se i più maliziosi noteranno un’estrema somiglianza con le recenti campagne pubblicitarie di Balenciaga, il significato che Virgil vuole dare a questa scelta è di denuncia nei confronti della società odierna.