Converse si riempie di glitter per celebrare il 50° anniversario del Pride

Articolo di

Vittorio Tomasella

Converse celebra le origini del Gay Pride con una nuova capsule collection, composta da una serie di Chuck Taylor All Star e da alcuni capi d’abbigliamento. Il brand americano si impegna così a sostenere i movimenti per un cambiamento sociale positivo e ad amplificare le voci dei giovani mentre promuovono il futuro in cui credono.

Tutta la collezione è caratterizzata da colori e glitter, che riprendono i toni della bandiera arcobaleno della pace e della bandiera Trans. All’interno della linguetta di ogni modello è invece posizionata la scritta “1969-2019”, che indica il 50° anniversario dai Moti di Stonewall, i quali segnarono un punto di svolta per i diritti del movimento LGBTQ. L’apparel si ispira, invece, agli anni ’60 e ’70.

Attraverso potenti ritratti e attraverso l’utilizzo della propria voce e delle proprie parole di speranza ai giovani LGBTQ, la campagna mira a mostrare il potere di esprimere il proprio vero sé.

La nuova e coloratissima Converse Pride Collection sarà disponibile dal 21 Maggio esclusivamente online.

Nel frattempo non perdetevi l’ultima collaborazione tra Nike e NAKED, ispirata alla scena techno danese.

prossimo articolo

Chris Brown ha fatto ascoltare in anteprima il brano che vanta il feat. di Drake