Acquistare un paio di Yeezy Boost 380 “Alien” potrebbe essere più difficile del previsto

Articolo di

Roberta Gervasio

UPDATE 15\11: le nostre osservazioni si sono rivelate giuste, almeno parzialmente.

adidas ha confermato che la release delle “Alien” è stata rimandata a data da definirsi. La buona notizia è che i commenti sul profilo di Yeezy Mafia hanno smentito l’idea di una release esclusivamente americana.

Di tutte le release Yeezy che adidas ci ha proposto quest’anno, il lancio delle Yeezy Boost 380 “Alien” è sicuramente quello che fa più gola. Sarà che il pubblico si è abituato a drop molto simili l’uno all’altro e vuol tornare a quando il “gioco” era più esclusivo e per pochi? Può darsi.

La storia di queste nuove “Alien” ci ricorda molto quella delle prime Yeezy 700 “Wave Runner”. Desiderata da ogni collezionista, ammirata in numerosi leaks, questa sneakers fu lanciata completamente a sorpresa su Yeezy Supply e per molto tempo rimase un’esclusiva degli Stati Uniti.

Sebbene le Yeezy Boost 380 siano state annunciate e confermate per il 16 novembre, al momento pare che nessun retailer europeo le abbia nel suo calendario dei lanci, completamente scomparse dai radar. Quindi cosa ci resta? Le foto degli early pair su Instagram che ci fanno credere che anche questa volta andrà come per le “Wave Runner”.

Nell’attesa di altre news, date un’occhiata all’unboxing e fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.

prossimo articolo

Le sacai x Nike LDV Waffle ri-usciranno in nuovi materiali