Sneakers

Dieci eleganti alternative alle sneakers

Articolo di

Edoardo Cavrini

Nel corso degli ultimi anni il mondo delle sneakers è stato soggetto a numerosi cambi di tendenze. Partendo da tempi più recenti, per esempio, abbiamo assistito al ritorno in cattedra di Nike, dopo un periodo dominato da adidas e segnato da un susseguirsi di release Yeezy. Post pandemia, con alle spalle miriadi di Air Jordan 1 e Dunk SB, hanno fatto il loro ingresso le mules, comoda alternativa urbana delle pantofole, mentre adesso la richiesta del pubblico sembrerebbe essere nuovamente cambiata.

Probabilmente stanchi di indossare solamente scarpe da ginnastica e “ciabatte da strada”, negli ultimi tempi si è tornati verso la ricerca di calzature più eleganti, che favoriscano l’utilizzo di pellami e suole in cuoio al posto di mesh e materiali sintetici. Questo cambio di direzione lo si può toccare con mano nelle prossime Nike Kwondo 1, silhouette ibrida al limite tra eleganza e non, ma è possibile notarlo anche nelle scelte stilistiche di personaggi come Tyler, the Creator, divenuto un celebre indossatore di mocassini, e Kanye West con i suoi inseparabili boot di Bottega Veneta o Balenciaga.

Per questo motivo, abbiamo raccolto quelle che, secondo noi, potrebbero essere dieci valide alternative alle classiche sneakers. Tra classici senza tempo al pari delle Wallabees di Clarks Originals o di modelli Dr. Martens abbiamo inserito anche nuovi must come quelli proposti da Toga Virilis o Bottega Veneta.