Diesel affronta il fenomeno del wardrobing con un’irriverente campagna

Articolo di

Ruben Di Bert

Diesel si prepara al lancio di una nuova irriverente campagna pubblicitaria, che ancora una volta dimostra il suo spirito anticonformista.

Per la stagione autunno/inverno 2019, il marchio capitanato da Renzo Rosso ha voluto affrontare il fenomeno del wardrobing, ovvero l’usanza sempre più in ascesa di acquistare un capo per poi indossarlo e restituirlo poco dopo. Il fattore del reso ha messo in difficoltà numerose aziende che non sanno come gestire questa tendenza, ma non Diesel che, con il progetto “Enjoy Before Returning”, assume una posizione giocosa e non convenzionale rispetto a questo tema controverso. Piuttosto che condannare il wardrobing, il brand se ne fa una ragione. Se i consumatori comunque andranno ad acquistare, indossare e poi restituire un capo, perché non rendere la cosa divertente?

Ecco quindi che nasce un serie di scatti fotografici che mettono in mostra la nuova collezione in un contesto di spensieratezza, con però i cartellini ben in vista.

Inoltre, è stato realizzato anche un video che debutterà poco prima della New York Fashion Week, al quale seguirà un “Returning Party” organizzato in occasione della settimana della moda di Londra.

prossimo articolo

YCMC e New Balance hanno presentato la loro nuova 990v5 “Loyalty”