Ieri, sabato 20 ottobre, si è svolto l’evento di presentazione di “INFAME“, capsule by Fedez che fa parte di Hau̶te Couture, nuova campagna di Diesel nata con l’obiettivo di combattere l’odio sui social.

INFAME è l’insulto ricevuto da Fedez con cui ha voluto personalizzare i capi della sua mini collezione, ma fino al 6 novembre, durante tutti i weekend presso lo store Diesel in Piazza San Babila a Milano e quello in Piazza di Spagna a Roma, sarà possibile anche per i clienti customizzare un capo Diesel con i commenti di odio ricevuti.

Abbiamo fatto qualche domanda a Renzo Rosso, fondatore di Diesel, a proposito di questa strategia digital che sta adottando il brand sulla tematica dell’odio sui social. Ecco cosa ci ha detto:

Con Hau̶te Couture, Diesel ha preso una forte posizione contro il cyberbullismo. Cosa ci può dire di questa campagna e della nuova comunicazione di Diesel?

“Sono ritornato da un anno circa. Ho cambiato totalmente il prodotto, Diesel era un po’ invecchiata, la stiamo svecchiando e stiamo portando i millenials a bordo. Il prodotto è veramente bellissimo e già la comunicazione sta avendo un grande successo. All’ultimo Cannes abbiamo preso 13 Leoni (al Cannes Advertising Film Festival, che premia i migliori progetti dei brand, ndr). Questa campagna è bellissima, perché prendiamo dei grandi testimonial e le frasi più cattive che hanno ricevuto, ironizzandoci su e creando così una capsule collection. Ma la cosa più bella è che questa campagna sta andando avanti coinvolgendo il pubblico; la gente entra nei negozi, compra una t-shirt e può scrivere il proprio insulto.”

Come è nata la collezione Hau̶te Couture? C’è stato un avvenimento particolare che ha dato il via a questa campagna contro l’odio sui social?

“Noi eravamo già presenti contro il bullismo con la nostra fondazione OTB. Stiamo andando nelle scuole con l’obiettivo di fornire nozioni agli studenti che li aiutino a combattere questa forma di comportamento violento. Siamo quindi già dentro a dei problemi sociali con la nostra fondazione. Poi è nata questa campagna, che non è altro che la continuazione di ciò che appunto la fondazione sta facendo.”

“INFAME” è la capsule Hau̶te Couture di Fedez. Il cantante non si tira mai indietro quando si tratta di dover rispondere ad attacchi e critiche. La decisione di averlo come testimonial italiano ci sembra azzeccata, infatti è anche uno dei rapper più contestati. Come si combatte questo nuovo mondo social e tutta questa violenza?

“Credo che l’unica maniera per combatterli sia con l’amore e l’ironia.”


Outpump

ABOUT US · ADVERTISING LAVORA CON NOI