Fashion

Dior vestirà i calciatori del PSG per i prossimi due anni

Articolo di

Fabrizio Giuffrida

Il Paris Saint-Germain ha intrapreso un percorso verso l’élite del calcio da ormai molto tempo. Gli ultimi anni hanno portato grandi novità nella capitale francese, e tutto è culminato quest’estate con l’arrivo di Lionel Messi, in quello che per molti anni verrà ricordato come il calciomercato più pazzo di sempre.

Nel proprio percorso verso la grandezza, un nuovo passo è stato compiuto con l’annuncio di una partnership biennale con la maison di alta moda Dior, che produrrà i completi eleganti per la squadra e tutto lo staff.

I giocatori avranno a disposizione due look: uno casual e uno formale. Il look casual è composto da una giacca, un maglione lavorato a maglia e una polo, tutti caratterizzati da una patch con impresso CD e PSG, iniziali dei brand. Il look è completato dalla scarpa derby Explorer di Dior, in pelle nera, con stampato sulla soletta il numero di maglia del giocatore che la indossa.

Il look formale è caratterizzato invece da un completo con cappotto, pantaloni in cashmere e le iconiche scarpe Derby Dior Timeless in pelle nera. Oltre ai due look, la collezione prevede anche altre accessori come la borsa Saddle in pelle di vitello, una cravatta ornata dalla scritta Paris Saint-Germain, una sciarpa in cashmere e una cintura reversibile in pelle.

Pietro Beccari, presidente e CEO di Christian Dior Couture, si è espresso sulla collezione dichiarando:

La decisione di collaborare con il PSG per il guardaroba ufficiale della squadra è stata del tutto naturale, poiché condividiamo valori che consideriamo essenziali, come la ricerca dell’eccellenza, il superamento di sé stessi, la performance collettiva e il potere di reinventarsi sempre.

Questa partnership rende ancora a tutti più chiara l’intenzione del PSG di affermarsi nell’élite del calcio mondiale ricercando in ogni ambito eccellenza, cura dei particolari e voglia di vincere, tutti valori condivisi con la maison di Christian Dior e con la proprietà di Al-Khelaïfi che spera di portare la propria squadra sul tetto d’Europa.