Presentata la Doernbecher Freestyle Collection 2018

Articolo di

Piergiorgio Del Papa

Introdotto 15 anni fa, il programma Freestyle dell’ospedale per bambini OHSU Doernbecher di Portland in collaborazione con Nike è stato creato per dare l’opportunità ai piccoli pazienti in cura di creare la loro scarpa personale, fianco a fianco con un team di designers, con l’obiettivo di destinare il ricavato della vendita proprio all’ospedale. Da quel momento, i vari modelli rilasciati sono andati sold out molto velocemente, riuscendo a raccogliere fino ad ora un totale di 20 milioni di dollari.

Per la collezione 2018, sei bambini hanno messo le mani su sei modelli Nike, ovvero la Air Jordan 15, la SB Dunk Low, la Zoom Fly SP, la Air Max 97, la Air Force 1 Low e la Air Max 270. Andiamo a scoprire i loro capolavori e la storia dietro ogni design.

Chloe Swientek, 10 anni, Air Force 1 Low

Chloe è in cura presso l’ospedale a causa di una fibrosi cistica diagnosticatale nel 2017, ma non ha mai smesso di perdere la sua vitalità. La Air Force 1 Low che ha disegnato si presenta con i colori bianco, azzurro e viola e vanta dettagli come swoosh e tag della linguetta in plastica gommata, lace jewel personalizzato e le scritte “Cure” e “CF” al posto della scritta AIR della midsole.
[masterslider id=”30″]

Donovon Dinneen, 11 anni, Air Jordan XV

La Air Jordan XV di di Donovan si presenta con upper in suede nero con texture in rilievo ispirata alla pelle dei draghi degli anime, sua passione, ed ha inserito alcuni  dettagli che riguardano la sua famiglia. Il ragazzino ha subito a soli 2 anni un’amputazione quadrupla a causa di un’infezione da meningococco.
[masterslider id=”31″]

Joey Bates, 12 anni, SB Dunk Low

La sneaker scelta da Joey racchiude in sé due delle sue più grandi passioni, il football e le galline. A tal proposito, la Dunk da lui disegnata si presenta con i colori verde e oro tipici della sua squadra preferita, i Green Bay Packers, ed ha il logo di una gallina in rilievo sul tallone. Inoltre, lo swoosh è ispirato al guscio delle tartarughe.
[masterslider id=”32″]

Kirsten Brown, 16 anni, Air Max 97

Kirsten è stata ricoverata a causa di un ictus e successivamente ha subito un trapianto di cuore. Nel disegnare questa speciale Air Max 97, ha voluto aiutare tutti quei bambini che credono di essere i soli ad avere il suo stesso problema. La silhouette presenta la data del trapianto, ed ha inoltre la scritta SRVVR in versione bold posizionata lateralmente.
[masterslider id=”33″]

Aiden Barber, 9 anni, Air Max 270

La sneaker scelta da Aiden presenta una stampa militare che la ricopre quasi completamente ed è ispirata alla sua figura più importante, suo cugino, che serve lo stato americano come militare. Il piccolo Aiden nel 2017 si è sottoposto ad un intervento chirurgico per correggere una malformazione vascolare.
[masterslider id=”34″]

Payton Fentress, 12 anni, Zoom Fly SP

Payton adora il baseball. La sua passione l’ha trasferita nella runner di Nike attraverso particolari dettagli, come la cucitura tipica delle palle da baseball posizionata sulla midsole. La sneaker è caratterizzata poi da un’esplosione di colori, che rappresentano la vivacità del piccolo Payton che sta coraggiosamente lottando contro il morbo di Crohn, una malattia infiammatoria cronica dell’intestino.
[masterslider id=”35″]

La collezione Doernbecher Freestyle 2018 verrà resa disponibile il 14 Dicembre tramite l’app SNKRS nel Nord America, con annessa collezione di apparel che uscirà il giorno dopo sullo store online di Nike e attraverso rivenditori selezionati.

prossimo articolo

La collezione GOLF le FLEUR di Tyler, The Creator e Converse sta per arrivare