Donovan Mitchell rivela la sua nuova signature shoe con adidas tramite NBA 2K20

Articolo di

Claudio Pavesi

La vita in tempi di coronavirus è difficile per tutti, anche per i brand e i giocatori NBA. In assenza di partite, attivazioni ed eventi ufficiali, Donovan Mitchell, stella degli Utah Jazz, ha rivelato la sua signature shoe, la seconda con adidas, tramite il videogame NBA 2K20.

Ogni brand ha piani molto chiari relativamente il rilascio dei propri prodotti, specie le signature shoes create con gli atleti di punta. Ogni marchio solitamente ha un calendario ben chiaro, e adidas non fa eccezione: le signature shoes di Harden vengono presentate a inizio stagione, quelle di Derrick Rose in estate per sfruttare il tour in Asia durante la off-season, e quelle di Donovan Mitchell anch’esse durante il periodo estivo, con alcuni teaser a ridosso dei Playoffs NBA.

Ora però non ci sono partite, non ci sono eventi, non ci sono grandi possibilità di interazione in programmi televisivi o altro, motivo per cui adidas e Mitchell hanno trovato un intelligente escamotage: i videogiochi. In un periodo storico in cui i giocatori NBA restano rilevanti dal punto di vista comunicativo sfidandosi in tornei di Call of Duty, NBA 2K e Madden NFL, l’idea di adidas e Mitchell è perfetta.

Un semplice screen e l’annuncio: le adidas D.O.N. Issue 2 saranno disponibili in estate. Tra dicembre e gennaio era balenato qualche leak relativo a questa uscita ma ora abbiamo una conferma, probabilmente non l’ultima che vedremo tramite videogiochi, uno dei media digitali per eccellenza.