Sport

EA ha presentato la divisa di FUT disegnata da Guillermo Andrade

Articolo di

Fabrizio Giuffrida

L’inizio ufficiale della nuova stagione e quindi dei campionati vuole sempre dire una cosa: manca poco alla release di FIFA. Quest’anno ci si aspetta un gioco super all’avanguardia e pieno di novità, anche perché Konami ha deciso di cambiare politica col suo nuovo “E-football”, rendendolo free-to-play.

Da anni, il fiore all’occhiello del calcio di casa EA è senza dubbio la modalità FUT, in cui i videogiocatori devono creare la squadra più forte che possono con scambi e spacchettamenti di carte virtuali. Fifa Ultimate Team è sempre più giocato e conosciuto, tanto che negli ultimi anni EA ha deciso di produrre una vera e propria maglia per celebrarlo. Nei giorni precedenti la casa di sviluppo ha quindi presentato la maglia FUT 2022, disegnata da Guillermo Andrade, storico designer e co-fondatore di 424.

La maglia presenta un design astratto, mentre il protagonista del concept è lo “scudo” di FUT, ovvero la figura geometrica che compone le carte collezionabili del gioco. Al centro della maglia troviamo due linee verticali in arancione chiaro, ispirate alle tute di HyperMotion MoCap. La divisa è completata da pantaloncini neri con lo stesso design poligonale della maglia e calzettoni neri con dettagli arancioni.

La maglia FUT 2022 disegnata da Guillermo Andrade.

Per presentare il kit, EA si è servita di tre testimonial d’eccezione: David Alaba, Heung-Min Son e Phil Foden. Tutti e tre hanno posato con la maglia FUT 2022 reale, ma anche con quella virtuale sul gioco FIFA 22. Come sappiamo, un altro testimonial importantissimo del gioco è che Kylian Mbappè, main partner di FIFA.

Kylian Mbappè posa con la maglia del PSG nella copertina di FIFA 22.

Il gioco verrà rilasciato ufficialmente l’1 ottobre sui digital store e nei migliori negozi. Chi pre-ordinerà una copia dell’“Ultimate Editon” potrà però giocare già dal 27 settembre, pronto a creare la squadra più forte di tutti su FUT e conquistare le leghe online.