Undercover x Nike: Jun Takahashi presenta una collezione multidimensionale

Articolo di

Vittorio Tomasella

Per quasi un decennio, Jun Takahashi ha lavorato con Nike alla linea Gyakusou. Collezione focalizzata sulla corsa che trae ispirazione dal suo stesso interesse sportivo e caratterizzata dall’interazione dei concetti di movimento, ambiente e meditazione.

A partire da questa estate, Takahashi ha esteso la sua relazione con Nike attraverso una collaborazione più formale tra il suo brand, Undercover, e lo Swoosh. Il designer ha dichiarato: “Con Nike siamo in grado di esplorare e scoprire materiali tecnici utili a creare nuovi principi di progettazione”.

Questa nuova collezione comprende 4 capi: una felpa, una longsleeve, una t-shirt e un paio di pantaloni, che è possibile regolare autonomamente grazie a delle patch in velcro. Ad esempio, la longsleeve può essere modificata in larghezza, mentre la t-shirt consente la regolazione dei fori delle maniche. Il cappuccio della felpa, invece, può diventare una tasca, mentre il pantalone ne ha due laterali e una posteriore nascosta da una cerniera.

L’audace approccio di Jun Takahashi conferisce a ciascun pezzo un valore funzionale distinto. Ogni capo è poi impreziosito dalla scritta “Chaos Balance”, che ben definisce la filosofia di Undercover.

La collezione aveva debuttato a Parigi durante la presentazione della SS19 e comprenderà anche 7 colorazioni delle Nike Daybreak. Release prevista per il 7 Giugno, non scordatevi di segnare la data nel calendario.

prossimo articolo

Ben tre artisti esteri nella tracklist di “Trap Lovers” Reloaded