Dopo le “Lundmark”, ecco le Yeezy Boost 350 V2 “Synth”

Articolo di

Piergiorgio Del Papa

Dobbiamo ancora abituarci all’idea che le prossime Yeezy Boost 350 V2 non avranno più l’heel tab, forse uno tra gli elementi più caratteristici che hanno reso famosa la scarpa, ma nel frattempo ne è già stata svelata una nuova colorazione, la seconda dopo la “Lundmark”.

Si tratta della “Synth”, caratterizzata da tomaia e midsole color rosa chiaro. A svelarcelo è ancora una volta Yeezy Mafia, che tramite il suo account Instagram afferma che saranno presto disponibili.

Ulteriori aggiornamenti arriveranno presto.

prossimo articolo

Una nuova collaborazione tra Nike e Jeff Staple brillerà sotto i raggi UV