Fashion

Ema Stokholma, Federico Clapis e Coma_Cose si raccontano a Fred Perry

Articolo di

Ruben Di Bert

Qualche mese fa Fred Perry ha inaugurato il suo nuovissimo store a Milano in Corso di Porta Ticinese 76 e già da allora sapevamo che non sarebbe stato un semplice punto vendita, ma qualcosa di più, ovvero un luogo fisico dove il brand avrebbe potuto comunicare alla città il suo spirito che unisce cultura e sportswear.

In un momento in cui artisti e musicisti attendono di tornare a esibirsi dal vivo sui palchi davanti al loro affezionato pubblico, Fred Perry ha pensato di realizzare “Talking Sofa“, un inedito format condotto da Carlo Pastore sviluppato in collaborazione con Musa, boutique molto vicina al mondo della musica che da anni lavora a stretto contatto con Fred Perry. Il progetto ha lo scopo di trasformare il negozio in un hub creativo per giovani talenti che condividono gli stessi valori dell’azienda, i quali possono raccontarsi in modo intimo e stimolante ai loro fan.

A dare il via a questa miniserie digitale troviamo la DJ Ema Stokholma, il visual artist Federico Clapis e il duo di cantanti Coma_Cose. I tre talenti hanno instaurato un dialogo con il conduttore Carlo Pastore cercando di approfondire il loro percorso artistico e il loro legame personale con il capoluogo lombardo. A questo proposito Ema ha detto: “Ho un ottimo rapporto con Milano, ci ho vissuto 5 anni. È una città internazionale, una città in cui puoi essere chi vuoi e questo è fondamentale, in Italia forse è una delle poche.”

Le video interviste di Ema Stokholma, Federico Clapis e Coma_Cose sono disponibili sul profilo Instagram, in versione IGTV, e sulla pagina Facebook di Fred Perry Italia.

Questo nuovo format, oltre alla musica e l’arte, si concentra su tre temi chiave: comfort zone, crescita personale e Milano, città che abbiamo scelto per aprire il nostro primo monomarca in Italia. Tramite questo format vorremmo mandare un messaggio di speranza e positività, con la consapevolezza che il cambiamento non porta sempre crescita, ma non c’è crescita senza cambiamento

Alexandra Pfeifer, responsabile marketing Socrep, distributore del brand inglese per il mercato italiano

prossimo articolo

Chrome Hearts, il brand che non deve niente a nessuno