Sneakers

Emerse le prime foto delle sneakers firmate Nike, sacai e Jean Paul Gaultier

Articolo di

Edoardo Cavrini

È passato poco più di un anno dall’annuncio del ritiro dal mondo della moda di Jean Paul Gaultier. Subito dopo questa decisione lo stilista svelò però un nuovo concetto di sfilata haute couture, smentendo le voci su una possibile chiusura del suo brand: appoggiarsi a un guest designer per dare la possibilità ad alcuni talenti di interpretare secondo la loro visione l’heritage del marchio. La prima scelta ricadde su Chitose Abe, fondatrice di sacai, stupendo così il mondo della moda.

Il debutto della sfilata realizzata dalla designer giapponese era quindi pronto, ma come tanti altri eventi lo show è stato rimandato a data da destinarsi a causa della pandemia di COVID-19. Tuttavia in rete hanno cominciato a circolare i primi indizi riguardanti le calzature che faranno parte del prossimo fashion show firmato Jean Paul Gaultier. Stiamo parlando di un’inaspettata sneaker che porta la firma di Nike, sacai e ovviamente JPG. Una scelta fuori dai classici canoni dell’haute couture, ma che assume molto più senso se si pensa al successo riscosso dalle sneakers già rilasciate dallo Swoosh.

Codici stilistici come la doppia intersuola e lo schema cromatico minimalista ricordano le recenti Nike VaporWaffle, l’inedita sneaker si differenzia però da quest’ultima per la tomaia, vagamente ispirata alle Air Footscape Woven, scarpa simile a quella realizzata dai tre brand per l’intreccio che unisce strati in nylon ad altri in suede. L’estetica del layering, già citata nella midsole, è rinforzata poi da una doppia linguetta brandizzata Nike, sacai e Jean Paul Gaultier, e dal duplice swoosh laterale.

Seguendo la filosofia di una sfilata haute couture, show i cui abiti non sono solitamente realizzati per essere venduti, è molto probabile che la sneaker Nike x sacai x Jean Paul Gaultier non verrà mai rilasciata al pubblico.