Marshall From Detroit: un viaggio alla scoperta di Eminem

Articolo di

Greta Scarselli

Durante il documentario in VR “Marshall From Detroit“, Eminem ha raccontato il suo stato d’animo degli ultimi anni.

Il progetto consiste in un viaggio notturno su una limousine con il giornalista Sway Calloway e Eminem attraverso Detroit, per ripercorrere la carriera del rapper, scoprire le sue emozioni e conoscere il rapporto che ha con la sua città.

L’intervista racconta tutte le varie fasi della sua vita, quando non aveva niente e girava per le strade della “Motor City”, i suoi primi live, i successi e i tour in giro per il mondo. Ma c’è anche spazio per riflettere su tutto ciò che è ora.

Ad un punto della chiacchierata Eminem confessa:

“Non è più come prima. Quando le persone dicono che sentono la mancanza del vecchio Eminem, a volte mi fermo e penso che hanno ragione. Prima avevo molta rabbia, ora non ne ho più, ma lavoro con la stessa passione.”

Il progetto è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival, in coincidenza con il ventesimo anniversario del disco “The Slim Shady LP“, ed è stato definito dalla critica come “uno dei racconti più personali di un personaggio famoso“.
Il documentario è disponibile sul sito Oculus Store.

prossimo articolo

Ecco la Air Jordan III “JTH” che Spike Lee indosserà la notte degli Oscar