Fashion

ETROPÍA: la prima campagna di Etro firmata Marco De Vincenzo

Articolo di

Andrea Mascia

Con Marco De Vincenzo al timone, la direzione creativa di Etro si esprime raccontando un legame tra realtà e utopia, identità e immaginazione. Il marchio anticipa così la sua nuova visione con una campagna chiamata ETROPÍA, un piccolo assaggio di quello che vedremo in passerella il 23 settembre con la collezione primavera estate 2023. 

Il nuovo capitolo della maison ha un’inaudita voglia di esprimersi in un viaggio utopico e psichedelico. Attraverso l’uso dei colori c’è l’intento di abbattere i confini e di comunicare una connessione tra la mente e la sensualità dei corpi accentuata dalla scelta cromatica. Il corpo e il colore – dunque – dialogano per sostituirsi agli indumenti e per mettere l’accento sulla propria individualità.

La realizzazione e la comunicazione della campagna sono state studiate in ogni minimo dettaglio, a partire dal proprio profilo Instagram, svuotato dei vecchi post per essere poi colorato con le fotografie scattate da Dario Catellani, il cui lavoro è stato accostato dai make up artists Vanessa Geraci e Luciano Chiarello che hanno dipinto i volti selezionati, tra cui quello di Levante e Stephanie Glitter.