È in arrivo un nuovo film sui Beatles, ma non sarà come i precedenti

Articolo di

Greta Scarselli

Il 30 Gennaio 1969 i Beatles si trovavano al numero 3 di Savile Row, sul tetto del palazzo che ospitava gli uffici della Apple Corps per esibirsi nel loro ultimo concerto. Oggi, a 50 anni esatti da allora, la stessa Apple Corps e la WingNut Films hanno annunciato l’uscita di un nuovo film sulla storia dei Beatles.

Non sarà un film come gli altri, bensì un’opera che racconta il loro lavoro in studio e smentisce i conflitti che la band ha attraversato prima di arrivare alla rottura. Film precedentemente usciti come “Let It Be – Un giorno con i Beatles” sono sempre stati visti con un occhio di disappunto dai membri, ma ciò che raccontano le 55 ore di filmati inediti e le 140 ore di audio, messe a disposizione del regista Peter Jackson, è la complicità che il gruppo è riuscito ad avere fino alla fine.

Il progetto sarà basato infatti su video e audio girati durante le sessioni che hanno portato alla realizzazione di “Let It Be“, album pubblicato oltre un anno dopo e a seguito dello scioglimento della band. È questo il primo film a cui è stato concesso di prendere vita da una quantità così consiste di documentazione: analizzerà in maniera quasi intima la creazione di brani che hanno fatto sognare intere generazioni ed è ciò che i fan hanno aspettato per anni.

“Ci riporta indietro come una macchina del tempo”, ha detto il regista Peter Jackson, “facendoci accomodare in studio a guardare questi quattro amici fare buona musica insieme”.

Alla realizzazione della pellicola hanno partecipato attivamente Paul McCartney, Ringo Starr, Yoko Ono e Olivia Harrison. La data di uscita e il titolo di questo capolavoro non sono ancora disponibili, ma vi faremo sapere di più appena possibile.

 

prossimo articolo

La nuova collaborazione tra Nike ed Heron Preston uscirà in occasione del Super Bowl LIII