Floyd Mayweather guida un progetto di boxe virtuale iperrealistica

Articolo di

Marco Grassi

La società americana FuboTv, che si occupa principalmente della distribuzione di canali di eventi sportivi come NFL, NBA e MLS, ha annunciato un’innovativa join venture con il pugile Floyd Mayweather Jr. per il lancio di incontri di boxe virtuali.

Le simulazioni saranno in tempo reale e i risultati degli incontri saranno decisi dalla modellazione di dati provenienti da incontri realmente accaduti. I combattimenti saranno trasmessi esclusivamente sulla piattaforma di streaming live di FuboTV.

Da qualche mese infatti, la società americana è stata acquisita da FaceBank, azienda di realtà virtuale che vanta lo sviluppo di modelli umani iperrealistici per l’uso di tecnologie emergenti come VR e AR. Ricordiamo tra questi la rappresentazione di Tupac a Coachella nel 2012 e Micheal Jackson ai The Billboard Music Awards nel 2014.

La società di realtà virtuale ha deciso di mantenere il nome di FuboTV, sfruttando la sua notorietà nel mercato europeo e ha poi stretto un accordo con ONE Entertainment Group, il gruppo di intrattenimento di Mayweather, per usufruire del suo marchio e ricreare un “Virtual Mayweather” con lo scopo di essere uno dei primi protagonisti di questo progetto.

Floyd sarà la star dei primi incontri, infatti il pugile più vincente di tutti i tempi si sfiderà con le altre leggende e icone del pugilato. Inoltre, aiuterà l’azienda a ricercare e analizzare filmati e fotografie del suo viso e del suo corpo con lo scopo di sviluppare una somiglianza iperrealistica.

Il fondatore di FaceBank, JohnTextor, ha dichiarato: “Se pensate che questo sia un videogioco, vi sbagliate. Questo non avrà nulla a che vedere con Xbox o console, avrà una qualità superiore al 4K. La nostra boxe virtuale mostrerà la bellezza del combattimento attraverso il legame tra effetti visivi e la più rispettata tecnologia di simulazione militare. Il nostro obiettivo è quello di costruire un incontro visivamente sbalorditivo”.

Sicuramente il progetto è un preludio al futuro dell’intrattenimento e nello specifico dello sport. Qualcosa di simile lo stiamo osservando in questi giorni con gli eSports. Questo programma però è qualcosa di ancora più ambizioso e più profondo.

Mayweather si è sempre considerato un innovatore nel mondo della boxe e dell’intrattenimento, per questo vuole essere anche questa volta uno dei primi a portare all’interno del mondo dello sport una realtà simulacrale, contribuendo con la sua immagine a darle maggiore visibilità.