Floyd Mayweather Jr. potrebbe comprare il Newcastle United

Articolo di

Claudio Pavesi

Floyd Mayweather Jr., probabilmente il pugile più dominante di sempre, numeri alla mano, sarebbe davanti all’ennesima grande spesa. Stavolta però il livello di investimento è diverso. Il pugile starebbe per comprare delle quote del Newcastle United, squadra di Premier League.

Mayweather non è insolito alle grandi spese, spesso infatti si fa ritrarre su Instagram circondato da contanti o pieno di gioielli e orologi dal costo proibitivo anche per il 90% degli atleti, e solitamente punta cifre oltre il milione di dollari su singoli eventi sportivi. Secondi i siti di settore, il pugile avrebbe un patrimonio che si aggira tra i 700 milioni e il miliardo di dollari, comunque molto meno di Mike Ashley, attuale proprietario del club inglese, il cui valore supera i tre miliardi di dollari.

Secondo i giornali inglesi, Ashley ha già provato a vendere il club in gennaio a un gruppo dell’Arabia Saudita ma le trattative sembrano essere naufragate, secondo il Wall Street Journal. Mayweather e il suo The Money Team starebbero pensando a prenderne il posto, cercando un acquisto in percentuale ridotta rispetto al gruppo saudita che avrebbe acquisito il 90% del club.

Già nel 2018 Floyd ha parlato di Newcastle, dicendo di amare la città perché:

Nessuno sa fare festa come gli abitanti di Newcastle. Se avessi investimenti a Newcastle sarei qui molto più spesso a festeggiare.

Floyd Mayweather Jr.

Recentemente però i commenti sono stati diversi. Parlando a TMZ, Mayweather ha detto di apprezzare molto il calcio inglese e i Magpies nello specifico, ritenuti da lui una squadra strepitosa nonostante l’attuale tredicesimo posto in classifica.

Il detentore dell’impressionante record di 50-0 nella boxe professionistica non ha specificato nulla sul possibile investimento, ma dall’Inghilterra le voci sono sempre più forti. Ovviamente seguiremo eventuali sviluppi.

prossimo articolo

Rick Owens x Champion, una delle collaborazioni più sorprendenti del 2020