Sport

Floyd Mayweather torna sul ring per sfidare Tenshin Nasukawa

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Alcune ore fa la Rizin Fighting Federation ha sorpreso tutti annunciando il ritorno sul ring di Floyd Mayweather Jr, che sfiderà il talentuoso kickboxer giapponese, Tenshin Nasukawa, in un incontro di pugilato con regole da definire, che si svolgerà nella notte di capodanno.

Come già successo lo scorso anno, quando Floyd sfidò la star di Mixed Martial Arts, Conor McGregor, il campione americano si ritrova a sfidare un avversario proveniente da un’altra categoria di arti marziali, il quale ha in comune con lui il record di imbattibilità nella propria specialità, il kickboxing (record di 27-0 nella kickboxing e 4-0 nella MMA). Un incontro che vede sfidarsi esperienza e gioventù – Mayweather ha 41 anni mentre Nasukawa ne ha 20 – e che ha un po’ fatto storcere il naso ai puristi della boxe, da sempre contrari all’unire categorie differenti nel ring della “nobile arte”.

Nel tentativo di allungare la scia positiva di 50 vittorie consecutive, si era parlato di un possibile incontro contro Khabib Nurmagomedov o di una rivincita contro il filippino Manny Pacquiao, ma il pugile ha dichiarato che cercava qualcosa di diverso: “Volevo qualcosa di stimolante e nuovo e volevo mostrare le mie capacità fuori dagli Stati Uniti. Daremo alla gente ciò che vuole: sangue, sudore e lacrime”. Nasukawa ha invece affermato di essere rimasto sorpreso dalla proposta, ma ha accettato immediatamente con grande entusiasmo.

Mayweather ha poi espresso massima ammirazione per il kickboxer di Chiba, elogiandone velocità e capacità di mettere ko l’avversario. Ha inoltre dichiarato tutto il suo amore per il Giappone, Paese in cui andrà in scena il grande match il 31 Dicembre.

Fateci sapere cosa ne pensate di questo incontro e se secondo voi Nasukawa riuscirà là dove McGregor ha fallito, ovvero interrompere la leggendaria striscia vincente di Floyd Mayweather.


Outpump

ABOUT US · ADVERTISING LAVORA CON NOI