Foot Locker annuncia un investimento da 100 milioni di dollari in GOAT

Articolo di

Roberto Penna

Foot Locker, rivenditore multi-brand di abbigliamento sportivo, ha annunciato l’imminente realizzazione di un investimento strategico di 100 milioni di dollari per collaborare con GOAT (acronimo di Greatest Of All Time), uno tra i più importanti player nel mercato di rivendita esclusivamente dedicato alle sneakers, che detiene anche il marchio Flight Club, fuso nel “GOAT Group”. Nel corso del tempo, i due colossi uniranno gli sforzi sulle piattaforme di vendita al dettaglio digitali e fisiche per creare esperienze esclusive per i clienti.
La potenza dell’impronta globale di Foot Locker e le capacità digitali di GOAT consentiranno alle due società di fornire un’offerta senza precedenti e di elevare il coinvolgimento del consumatore nell’intero settore delle sneakers.

“Da Foot Locker siamo costantemente alla ricerca di nuovi modi per migliorare l’esperienza del cliente e portare la sneaker e la cultura giovanile alle persone di tutto il mondo”, ha dichiarato Richard Johnson, Presidente e CEO della compagnia. “Siamo entusiasti di sfruttare la tecnologia del GOAT Group per innovare ulteriormente l’esperienza di acquisto delle sneakers e utilizzare il loro marketplace online best-in-class per soddisfare la domanda globale in continua crescita. L’impegno condiviso di Foot Locker e GOAT Group per la fiducia e l’autenticità nel settore delle sneakers forniranno ai consumatori esperienze ineguagliabili e offerte diversificate.”

Attualmente GOAT ha più di 11 milioni di utenti, il suo elenco di sneakers vede ben 750.000 paia e le sue entrate nell’ultimo anno sono cresciute del 500%. I numeri sono dunque una ragione sufficiente per giustificare l’investimento di Foot Locker, ma ci sono anche altri vantaggi nello scommettere in una piattaforma di rivendita in così rapida crescita.

La mossa segna il più grande investimento fino ad oggi effettuato da un rivenditore nel mercato secondario delle sneakers, nonché il più grande investimento di Foot Locker di sempre. Con il mercato del resell sempre più accettato dai consumatori, i player come GOAT sono diventati concorrenza diretta dei grossisti tradizionali come Foot Locker. Visto il modo in cui il mercato e i clienti stanno acquistando oggi, l’investimento non è solo strategico, ma è anche necessario per la rilevanza di Foot Locker tra i giovani fruitori e, in definitiva, per la sua sopravvivenza a lungo termine.

prossimo articolo

La collaborazione tra UGG e BAPE è finalmente pronta per essere rilasciata