Sneakers

Tutto pronto per il ritorno del fragment x Nike Dunk High “City Pack”

Articolo di

Edoardo Cavrini

Alla luce di nuove voci di corridoio, la Air Jordan 3 realizzata con fragment lo scorso anno è stata solamente la prima di numerose release che porteranno la firma del marchio fondato da Hiroshi Fujiwara. Il concretizzarsi delle indiscrezioni che prevedevano l’arrivano di una inedita fragment x sacai x Nike LDV Waffle ha portato alla luce ulteriori leaks, tra cui quello che riguarda il ritorno del fragment x Nike Dunk High “City Pack”.

Una notizia che lascia a bocca aperta, ma che è giustificata, ancora una volta, dall’immenso interesse che la Dunk è riuscita ad attirare su di se nel corso del 2020. A riaccendere la speranza di poter rivedere il pack del 2010 è stato Fujiwara stesso attraverso la pubblicazione di un post in bianco e nero dove si intravede una Nike Dunk High dotata dell’inconfondibile logo con il fulmine, e dello stesso codice alfanumerico presente sulle precedenti AJ3.

Mentre in tanti si chiedevano l’origine del paio ritratto in foto, @py_rates ha confermato la re-release del fragment x Nike Dunk High “City Pack”, che avverrà ipoteticamente durante il prossimo autunno.

Non è ancora chiaro, però, se le tre scarpe mismatched verranno proposte in una versione fedele a quella OG. Versioni le cui colorazioni originarie sono ispirate alla cover di “Never Mind the Bollocks” dei Sex Pistols e ai toni di fragment, rispettivamente per le “London” e le “Beijing“, mentre le “New York” sono state curate da Sk8thing, proprietario di Cav Empt.

Con ancora davanti diversi mesi prima del lancio, sono molte le novità che arriveranno riguardo questo ritorno. Restate con noi per non perdervene nessuna.

prossimo articolo

I nuovi accessori di Louis Vuitton