L’ultimo modello delle Futurecraft è biodegradabile

Articolo di

Roberto Penna

Nell’ultimo anno sono state tante le novità e le innovazioni che ci ha proposto Adidas Futurecraft, e l’ultima arrivata è la Futurecraft Biofabric.

Create in collaborazione con AMSilk e presentata alla Biofabricate Conference a New York, queste sneakers sono le prime ad essere realizzate in biopolimeri di seta, ossia una riproduzione naturale della seta .
Il prodotto finale non è solo eco-friendly e 100% naturale e biodegradabile, in linea con il progetto di produzione ecosostenibile del brand tedesco, ma anche più leggero del 15% rispetto ai modelli realizzati con le classiche fibre sintetiche.
Per l’occasione, il vice Presidente della strategia creativa di Adidas James Carnes , ha dichiarato:

In un anno di innovazioni rivoluzionarie da adidas, l’annuncio della nostra partnership con AMSilk – e l’inaugurazione della scarpa adidas Futurecraft Biofabric – è un altro passo avanti nel nostro impegno per ridefinire l’industria dello sport.
Questo concetto rappresenta l’innovazione principiale. Utilizzando la fibra Biosteel® nei nostri prodotti, abbiamo raggiunto un ineguagliabile livello di sostenibilità. Ci stiamo muovendo al di là di una dimensione chiusa verso una nuova dimensione potenzialmente infinita e sconosciuta. Questo è un passo pionieristico in avanti oltre la sostenibilità in un nuovo territorio di innovazione bionico.

Mentre l’avanguardia Futurecraft Biofabric al momento esiste solo in forma concettuale e molto limitata, si possono prevedere grandi innovazioni da Adidas per le future realizzazioni di calzature e di articoli sportivi.

prossimo articolo

RZA presenta il lookbook della sua nuova linea 36 Chambers