“Game 6: The Movie” è il contenuto extra di “The Last Dance”

Articolo di

Claudio Pavesi

Uscite tutte e dieci le puntate di “The Last Dance”, non è passato molto tempo perché diventasse il documentario più visto della storia di Netflix. ESPN ha preso la palla al balzo e ha annunciato un contenuto extra dedicato interamente a Gara 6 delle Finali NBA 1998.

“Game 6: The Movie” sarà incentrato su uno dei Jordan Moment più iconici di sempre, il canestro finale, in faccia a Bryon Russell, che ha regalato ai Bulls il secondo three-peat, il sesto titolo nella loro storia.

ESPN avrà la possibilità di analizzare ogni aspetto di quella partita, dai 45 punti di Jordan al canestro finale, dall’impatto del pubblico alla quasi tripla-doppia di Karl Malone, il tutto con i commenti aggiuntivi dei protagonisti e di Jim Gray, Ahmad Rashad, Doug Collins, Bob Costas, che quella partita la commentò in diretta, e Isiah Thomas, rivale storico di Jordan che quel giorno era in cabina di commento, essendosi ritirato tre anni prima.

Le telecamere che ripresero il materiale divenuto poi famoso per “The Last Dance” ebbero il totale accesso all’intera stagione 1998, incluse le Finali NBA, motivo per cui “Game 6: The Movie” avrà la possibilità di mostrare cinque (il numero dei cameraman) nuovi punti di vista di quella che già ora è una delle partite più immortali, fotografate, discusse e celebrate di sempre.

“Game 6: The Movie” andrà in onda questa sera, mercoledì 20 maggio, alle 21.00 su ESPN. Seguendo la stessa logica delle puntate di “The Last Dance”, sarà probabilmente disponibile su Netflix a livello globale a partire dalla mattina italiana di domani.

prossimo articolo

La collezione primavera/estate 2020 di Hélas è un trip nella cultura skate