Sneakers

GCDS sperimenta introducendo le Nami sneakers

Articolo di

Edoardo Cavrini

Nel corso di questi mesi GCDS ha sfornato tantissimi progetti e diverse collaborazioni, ultima fra tutte quella con One Piece. Le partnership sono anche state più volte fonte di curiose proposte footwear come le Wave Prophecy realizzate con Mizuno o i doposci firmati Moon Boot, e ora il brand è pronto a intraprendere un’altra avventura presentando una nuova sneaker chiamata Nami.

Il nome del modello è la traduzione giapponese della parola “onda”, scelto appositamente per ricordare la libertà e la forza con cui l’acqua è in grado di muoversi una volta messa in moto dal vento. Per GCDS le onde diventano quindi la massima espressione di libertà, nonché il mezzo tramite il quale è possibile rompere qualsiasi limite. È quindi da questo pensiero che sono nate le Nami sneakers.

Le colorway realizzate sono quattro: due caratterizzate da cuciture in evidenza e un design più minimal, e due dall’aspetto decisamente più forte. Stiamo parlando delle versioni arricchite da cristalli e pendenti, o di quella rosa realizzata in cotone, pelle e decorata da stampe. Infine, la shape è semplice ma innovativa.

Le Nami sono disponibili sullo store online di GCDS.