In occasione della Paris Fashion Week, Givenchy ha presentato la collezione primavera/estate 2019.

Clare Waight Keller decide di portare avanti la nuova era della maison, facendo sfilare una selezione di capi ed accessori uomo e donna che abbandonano definitivamente il settore streetwear che aveva visto il successo con Riccardo Tisci. Troviamo quindi abiti lunghi, scollature asimmetriche, glitter, pailette, trench sgambati, completi sartoriali, colori laminati ed una leggera presenza del logo che spicca solamente nelle tracolle delle borse. Si tratta di una direzione che sembra voglia instaurare delle nuove basi solide, fondate su un’estetica tipicamente  parigina, legata molto all’heritage della casa di moda, ma che al momento non convince l’opinione collettiva.


Outpump

ABOUT US · ADVERTISING LAVORA CON NOI